clausBlog

Emozionante Alto Lario

with one comment

Domenica 22 Marzo

Per chi non è della zona o non conosce i luoghi, il Monte Bregagno è una cima abbastanza tozza ed allungata, posta sulla sponda occidentale del Lago di Como. In estate passa quasi inosservata, coperta com’è di solo prato, senza roccia e senza segni particolari. Quando è ammantata di bianco invece non può non attirare l’occhio dello scialpinista dal palato fine. Il monte è infatti articolato in molti ripidi costoni, che regolari e ben definiti sembrano precipitare nel lago senza soluzione di continuità.

Oggi è arrivata l’occasione anche per me di godere di tanta bellezza. Voglio essere da solo a farlo, voglio che sia tutta per me. Ci sono tutte le carte per una gita da ricordare. Il meteo è ideale e la neve ancora abbondante e di ottima qualità. Dopo aver risalito buona parte del lago, mi inerpico in auto lungo una stradina ripida e sterrata. Lascio il mezzo al suo termine, ai Monti di Labbio , e con gli sci in spalla mi incammino su un bel sentiero nel bosco. Sono solo dieci minuti di marcia per raggiungere la neve, un ottimo aperitivo del magnifico panorama che mi accompagnerà per tutto il giorno.

Le gambe oggi vanno come un locomotore, sto proprio bene, dentro e fuori. Semino gli unici tre scialpinisti che mi pedinano e proseguo finalmente solo lungo l’evidente dorsale. Salgo con passo regolare, mi guardo attorno e ogni tanto scatto anche qualche foto. Tratti gelati sui ripidi fianchi del costone e passaggi affilati richiedono un po’ d’attenzione. Il vento è forte, ma lo ignoro completamente. E poi ormai ci siamo abituati dopo due mesi di vento. In vetta ci resto poco, accucciato dietro il basamento di mattoni della croce,giusto il tempo di mangiare un boccone e spellare.

Finalmente è l’ora di scendere. Da tempo desideravo fare questa gita, ma ad oggi non ero ancora riuscito a concretizzare. Dicono che sia uno degli itinerari più entusiasmanti della zona e io non posso che confermare tutto questo. Il viso e le punte degli sci sono rivolti solo al blu del lago. Oltre l’orizzonte della neve è solo acqua. La ripidezza delle dorsali non fà che accentuare questo senso di proiezione.

Mi lascio guidare dalla neve migliore scendendo lungo il Dosso di Naro, dalla parte opposta rispetto alla partenza. Il firn è da manuale. Fondo mordente e due dita di neve ammorbidita sopra. Finito il divertimento tocca risalire. Così metto nuovamente gli sci in spalla e salgo sulla massima pendenza su neve dura fino a ritornare sull’anticima. Sono contento, in questo modo mi resta ancora un bel po’ discesa da fare. Meravigliosa. Con l’ultima serpentina raggiungo il colle con la piccola chiesa di San Bernardo, dove questa mattina ho calzato gli sci. Mi fermo un poco a riposare e mi disseto ad una provvidenziale fontana chiacchierando con un escursionista di passaggio.

Sarebbe un peccato non approfittare di queste condizioni strepitose e così rimetto le pelli e su di nuovo lungo la dorsale NE per un’ultima piacevolissima discesa. Rientro contento ed appagato lungo il sentiero. La giornata si chiude con una passeggiata defaticante fra i prati ben curati e le vecchie baite di Labbio. Avrei anche la mezza idea di mangiare al bel agriturismo, ma una merenda a selvaggina e rosso mi stenderebbe definitivamente. Meglio rincasare con calma: 10 km in auto sulla mulattiera e poi la solita statale, col traffico della domenica e i motociclisti fastidiosi come zanzare. Poco importa, metto un bel disco e riassaporo le belle discese di oggi.

Annunci

Written by claus

22 marzo 2009 a 8:55 pm

Pubblicato su scivola

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. Grande! era ora :-)

    Luca Bono

    23 marzo 2009 at 10:31 am


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: