clausBlog

Falesia di Cranna

leave a comment »

Venerdì sera sento Luca, ma non decido nulla, la pioggia che continua a cadere non mi incoraggia. Al mattino però il tempo pare un po’ meglio, quantomeno non piove! Così recupero rapidamente il materiale e parto. La meta sarà questa falesia poco sopra Chiavenna e a breve distanza dalla strada del Maloja. Strada facendo ci incontriamo ad orario relax col resto dei partecipanti dalla Valtellina: Giovanna, Volpe, Mauro e Bubino. Il posto è abbastanza cattivo e con quel cielo è pure un po’ tetro. La parete strapiomba costantemente e questo ci ha permesso di trovare roccia tutto sommato asciutta in mezzo a tutto il resto fradicio. L’arrampicata impegna a fondo e in quattro o cinque tiri gli avambracci si fondono: riscaldamento su un 6b+, un bel tiro, a detta dei locals il migliore. Poi saliamo un altro 6b+, un 6c+ e forse qualcos’altro, per poi uscire dai confini della galassia sin’ora, a me ,conosciuta con un paio di 7b. Alla fine esce addirittura il sole e una bella schiarita ci regala la vista della Bregaglia innevata. La giornata passa piacevole, gli amici di Giovanna sono ‘fuori’, spassosissimi, danno spettacolo sparando cazzate a non finire (e scalando di brutto). Merenda a pane e pancetta per festeggiare il compleanno di Luca, ancora un po’ di chiacchiere e poi con calma verso casa.

Annunci

Written by claus

2 novembre 2008 a 9:11 pm

Pubblicato su rampica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: