clausBlog

Vacanze 2008 #2

leave a comment »

Il giorno seguente è dedicato a relax, esplorazione e buona tavola. Partiamo in auto con l’idea di raggiungere un lago visto mentre arrampicavamo.  Saliamo così al valico delle Capannelle con la sua strada tortuosa, attraversando un paesaggio aspro e deserto, ad eccezione delle greggi di pecore e di qualche pastore solitario. Scendiamo poi sul versante teramese e risaliamo di nuovo fino a raggiungere finalmente il Lago di Campotosto. L’idea era quella di fare il bagno ma, visto che non pare una cosa così semplice, ci dedichiamo a contornarlo interamente, dividendo a volte la carreggiata con vacche, tori o pecore, e visitando i paesi che vi si affacciano. Ci fermiamo per il pranzo ad uno di questi e poi si fa siesta sul lago all’ombra di un bel faggio.

Rientriamo con calma, doccia, cambio vestiti e usciamo a cena. Ci fermiamo ad Assergi. Scelto il ristorante visitiamo prima il piccolo nucleo, davvero meritevole. La cena, a base di carni,formaggi e vino abruzzesi, si rivelerà ottima e al di sopra le aspettative. Non ci resta che andare a dormire, il giorno dopo infatti andremo a scalare di nuovo sulla fantastica roccia del Corno Piccolo.

foto di Giulio Speranza e terlizzi_michele

Annunci

Written by claus

22 agosto 2008 a 11:53 am

Pubblicato su montagne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: