clausBlog

Stomaco Peloso e Alba del Nirvana

leave a comment »

Splendida giornata d’inizio autunno fra le placche della Val di Mello. Lasciamo l’auto giù al campeggio di San Martino e saliamo a piedi in valle, tanto è ancora troppo fresco per scalare. Dopo aver letto e sentito racconti allucinanti su stomaco peloso, di attacchi di panico e corde lanciate dall’alto in aiuto, finalmente ci siamo alla base. Il run-out iniziale di 15m da’ decisamente gusto alla salita, è facile ma veramente psicologico. Salite decisi e concentrati e in meno di un minuto sentirete il rassicurante click del moschettone. Caldamente sconsigliato fermarsi a pensare o fiondare giù! Si sale poi un tiro di raccordo cui segue la prima lunghezza di Alba del Nirvana: una bella fessura, un traverso expo con la protezione psicologica di un cordino su di una scaglia poi il passo di VI- improteggibile e infine una bella placca che conduce all’inizio della fessura sotto la grande arcata. Ora con tre tiri di corda si sale tutta la fessura sino al suo termine. Discesa con una doppia da 20m poi a piedi nel boschetto e di nuovo in doppia su Stomaco Peloso. Dopo una pausa siamo andati di nuovo a scalare in zona Sperone degli Gnomi e Brontosauro.

Aderenza mellica Val di Mello, L'alba del Nirvana Val di Mello, L'alba del Nirvana Val di Mello, Stomaco peloso

Annunci

Written by claus

24 settembre 2007 a 7:18 am

Pubblicato su rampica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: